venerdì 2 agosto 2013

Happiness hit her like a bullet in the head.

Di solito scrivo qui quando sono triste, arrabbiata, spaventata, ho bisogno di parlarne ma so che non posso farlo con le persone che ho intorno. Finora qui ho scritto solo delle brutte giornate, i problemi, la parte peggiore di me, quella che cerco di nascondere a tutti nella vita reale. Oggi voglio dire che c'è anche un'altra parte della mia vita, ci sono dei momenti in cui sono-felice no, è una parola troppo grossa- direi serena, in cui sto bene finalmente, anche se solo per un po'. Sono andata a una festa in piscina: ok avevo saltato colazione e pranzo ma sono stata in costume con le altre, ho cercato di non chiudermi nei miei pensieri di cosa avrebbero detto gli altri delle mie cosce e della mia pancia, ho parlato, riso e scherzato. E ho mangiato decisamente troppo come tutti gli altri e non mi importava. Ci vuole davvero così poco per farmi sentire viva, in pace con tutti e con me stessa, per farmi tornare un sorriso che viene dal cuore e non è più solo finzione? Non lo so, per oggi mi basta così.


2 commenti:

  1. Ehi questa è una bellissima cosa!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, qualcosa che va per il verso giusto finalmente:)

      Elimina