domenica 1 settembre 2013

In caduta libera.

Pensi sempre di avere toccato il fondo, poi scopri che le cose possono sempre andare peggio.
Pensi che sia brutto avere preso 3 chili, poi scopri che prenderne 4 è ancora peggio.
Pensi che sia brutto abbuffarsi due volte a settimana, poi scopri che farlo ogni singolo giorno è peggio.
Ho voglia di urlare. Dov'è finita la ragazza che si controllava perfettamente, ogni sera andava a letto sentendo la pancia vuota e ogni mattina vedeva sulla bilancia il traguardo che si avvicinava? Non mi sembra neanche più di essere io, era più di un anno che non aumentavo sensibilmente di peso, è un trauma che non sono in grado di affrontare. Questa settimana ero in vacanza con una mia amica, fino ad ora non mi ero mai abbuffata davanti a nessuno, per cui speravo che la sua presenza mi aiutasse a controllarmi. Ma ormai non so neanche cosa sia il controllo, dopo due giorni ho iniziato ad approfittare di qualunque momento in cui lei non era con me per mangiare. Scendeva al negozio sotto casa e quando tornava la tavoletta di cioccolata nel frigo era finita. Faceva la doccia e quando tornava il pacchetto dei biscotti era quasi vuoto. Sono arrivata a nascondere cibo in bagno, chiudermi dentro e aprire l'acqua o accendere il phon per mascherare il rumore della mia sconfitta.
Devo rialzarmi e non ci riesco. La gente non fa che farmi notare che sono ingrassata, non capiscono che non c'è niente al mondo che potrebbero dire per ferirmi di più. Non c'è insulto più grande che potrebbero farmi. La prima è stata proprio la mia amica, è stato orribile, ho pensato che le sarei scoppiata a piangere in faccia. E invece ho messo su la maschera, ho fatto finta che non mi importasse. Dentro urlavo. Chi non me lo dice esplicitamente mi fissa e rimane in silenzio, so benissimo cosa sta pensando ed è quasi brutto come se lo dicessero ad alta voce. Mi disprezzano e hanno ragione, farei meglio a nascondermi.


8 commenti:

  1. Ti disprezzano perché non capiscono. Non c'è mai ragione nel disprezzo.
    Tieni duro e non farti scoraggiare. Devi essere orgogliosa di te, pure quando le prendi! ♥

    RispondiElimina
  2. E invece quella che mi disprezza più di tutti sono proprio io...

    RispondiElimina
  3. So cosa significa, capita spesso anche a me di perdere il controllo e di fingere che vada tutto bene.
    Stai tranquilla, ormai è arrivato l'autunno e si può iniziare da zero.

    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E speriamo che stavolta vada meglio! Un bacio

      Elimina
  4. non c'è motivo di disprezzarsi. perché la gente non pensa mai che si è qualcosa oltre il proprio aspetto?
    se vuoi fare qualcosa
    fallo per te stessa. tieni duro
    ti seguo
    *

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so, io per prima non riesco proprio a vedere altro che l'aspetto fisico in me stessa! Grazie, passo da te

      Elimina
  5. Ti capisco, anche io sono appena tornata da una vacanza di una settimana con 3 miei amici ed è stato orribile, anche solo vedere come gli altri mangino normalmente quando tu ti abbuffi ogni singolo giorno e desideri solo dimagrire.

    RispondiElimina
  6. Stessa situazione, tempo fa mi abbuffava massimo due volte a settimana, ora invece quasi tutti i giorni. Ancora non mi è capitato di abbuffarmi davanti ad un'amica, ma davanti ai miei sì, anche se non è la stessa cosa, però è brutto perché pensano che io sia guarita rispetto a un anno fa che non toccavo cibo. Non c'è cosa più brutta che la gente pensi 'stai bene ora, sei guarita' quando dentro di te c'è ancora quella parte che odia il cibo, che ti dice 'non mangiare'. Anche a me succede spesso di prendere di nascosto del cibo e portarmelo in bagno, accendere il lavandino oppure far finta di farmi la doccia per non far sentire che mangio. Altre volte dico di andare un attimo giù a fare cyclette, mentre in realtà vado ad ingozzarmi. E' dall'inizio dell'estate che vado avanti così abbuffata-digiuno-abbuffata-digiuno-studio-abbuffata-digiuno-studio-abbuffata tanto che non sono mai uscita, mi vergogno troppo di farmi vedere per paura che gli altri mi vedano ingrassata.

    RispondiElimina