lunedì 1 luglio 2013

Ebbrezza.

ebbrézza (meno com. ebrézza) s. f. [der. di ebbro]. – In senso proprio, stato di ubriachezza, perturbamento mentale prodotto da eccessive dosi di vino e di altri alcolici. Più spesso fig., stato di esaltazione e di piacevole stordimento per una gioia intensa, per passione e sim. 

Il mio sabato sera ideale: discoteca e tanto, tanto alcol. Perchè almeno per una serata riesco un po' a lasciarmi andare, a non pensare e lo trovo fantastico. Ballo, rido e mi diverto davvero con gli altri. Va tutto bene. Esco dal locale col trucco sfatto, la testa leggera e l'alba che mi sorride da dietro i tetti. E una volta tanto sono serena e non mi importa se il giorno dopo starò male, non mi importa che mi odierò per tutte le calorie che mi sono bevuta e ricomincerò con restrizioni e abbuffate, non mi importa di niente e sto bene.


2 commenti:

  1. Adoro questo post, e il tuo modo di scrivere <3.
    Si vive una volta sola.

    RispondiElimina
  2. "You only live once", ho una maglia con questa scritta ;)

    RispondiElimina